Mandurion - MondoStoria

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Mandurion

Siti Archeologici > Puglia

Comune e provincia:
Manduria (Ta)
Tipologia:
Area Archeologica
Utilizzo:
Città
Civiltà:
Messapi


Storia:
Manduria si può considerare senza dubbio il centro di maggiore importanza nell'epoca antica in Puglia. Città egemone della Dodecapoli messapica fu fortificata e protetta da poderose mure megalitiche, delle quali restano ancora visibili alcuni reperti, appartenenti a ben tre diverse cinte murarie, la più antica delle quali risale a un'epoca compresa tra il V e il IV sec. a.C. Avversaria mai doma della Taranto ellenistica, Manduria fu annessa da Roma e distrutta da Totila nel 547 d. C. Numerosi sono gli edifici di rilevo tra i quali il palazzo Imperiale costruito nel 1717 sui ruderi di un castello normanno. Ma il monumento di maggiore importanza e' rappresentato dal Fonte Pliniano, che deve il suo nome alla citazione fattane da Plinio il Vecchio, nella sua storia naturale, con nome di "Lacus Manduriae", mirabile per il fatto che il livello dell'acqua nella vasca si mantiene sempre costante.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu