Juvanum - MondoStoria

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Juvanum

Siti Archeologici > Abruzzo

Comune e provincia:
Montenerodomo (Ch)
Tipologia:

Area Archeologica
Ubicazione:
Località Madonna del Palazzo, in territorio di Montenerodomo,
Utilizzo:
prima insediamento sannitico, poi municipio romano, il sito è attualmente un’area archeologica con annesso museo
Civiltà:
Sannita e Romana


Epoca di costruzione ed eventuali aggiunte/modifiche:
l’area archeologica si presenta oggi come un ricco palinsesto caratterizzato dalla sovrapposizione di strutture di diversa epoca. Dapprima insediamento italico, ricordato nella descrizione di Plinio il Vecchio e nel Liber Coloniarum; municipio romano dal I secolo a.C., ascritto alla tribù Arniense, la città visse un intenso sviluppo in periodo medievale, con l’attività dell’abbazia cistercense di S. Maria di Palazzo, costruita sull’area sacra utilizzando abbondantemente materiale di spoglio.
Al periodo italico è riferibile il complesso cultuale consistente in due tempietti gemelli circondati da recinto sacro, risalenti al III sec. a.C. Successiva è la realizzazione il teatro, sulle pendici della collina, di cui oggi restano varie file di gradoni e il piano dell’orchestra.
L’area del foro, anticamente circondato da portici, è raggiungibile da una strada lastricata che conserva ancora i marciapiedi. Sul lato nord del foro si affaccia, con tre porte, la basilica, probabilmente destinata al culto imperiale.




 
Torna ai contenuti | Torna al menu