Histonium - MondoStoria

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Histonium

Siti Archeologici > Abruzzo

Comune e provincia:
Vasto (Ch)
Tipologia:

Sito Archeologico
Utilizzo:

Città
Civiltà:

Frentani

Storia:
Histonium, secondo la tradizione locale, viene fondata da Diomede, il condottiero dei Traci, esule dopo la guerra di Troia. I coloni greci furono indotti a stabilirsi in loco per via dell'industria ed il commercio della lana. In seguito, dopo il 305 a.C., l'influsso romano fece costruire vari edifici in parte ancora visibili oggi. Nel 91 a.C. il popolo di Histonium, insieme a tutti i popoli italici prende parte alla confederazione dei popoli italici per ottenere il titolo di municipio. L'imperatore Fabio Massimo fece restaurare il campidoglio. La città fu devastata da Silla nella lotta contro Massimo. La città fu ricostruita e, nel 117 venne inserita nella provincia del Sannio. In seguito la città man mano perse d'importanza e decadde. I vari edifici romani furono saccheggiati durante le invasioni barbariche subendone anche le lotte che si susseguirono fino in epoca feudale.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu