Claterna - MondoStoria

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Claterna

Siti Archeologici > Emilia-Romagna

Comune e provincia:
Ozzano dell'Emilia
(Bo)
Tipologia:

Sito Archeologico
Utilizzo:

Città
Civiltà:

Romani

Storia:
Sorta nella prima metà del II secolo a.C., Claterna raggiunse dimensioni pari o superiori a quelle di Bononia (Bologna) e Forum Cornelii (Imola), per poi scomparire, misteriosamente, attorno al VI secolo d.C. A partire dal 1891 diverse campagne di scavo hanno messo in luce reperti di notevole interesse, come strade, case, fognature, iscrizioni, oggetti d'uso e d'ornamento. Le campagne archeologiche, portate avanti negli ultimi decenni con sistematicità, stanno restituendo importanti testimonianze della storia del Bolognese orientale.
Particolarmente interessanti sono i resti di una domus di età imperiale, pavimentata a mosaico e cocciopesto, con eleganti decorazioni geometriche o ispirate a motivi vegetali. Visibile anche l'incrocio fra la via Emilia e il cardo massimo, principali strade della città antica, oltre ai piani di un'officina artigianale attiva negli ultimi secoli di vita della città.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu