Aquileia - MondoStoria

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Aquileia

Siti Archeologici > Friuli-Venezia Giulia

Comune e provincia:
Aquileia (Ud)
Tipologia:

Sito Archeologico
Utilizzo:

Città
Civiltà:
Romani

Storia:
La fondazione della città di Aquileia risale al 181 a.C. per opera dei Romani che la eressero a barriera nei confronti dei Galli e a base di rifornimento per l'esercito stante il collegamento al porto.Un baluardo in epoca di guerra ed un fiorente mercato in tempi di pace, Aquileia divenne una ricca città che ampliò notevolmente i propri confini prima di cadere vittima della leggendaria epidemia di peste del 165, la quale durò una quindicina d'anni uccidendo una parte significativa degli aquileiesi.La fortuna tornò a sorridere ad Aquileia nel 300, quando l'Imperatore Massimiano la scelse per costruirvi i suoi palazzi imperiali, quindi nel III secolo, quando divenne sede episcopale.Il secolo successivo fu invece contrassegnato da rovinose devastazioni, prima con le incursioni Alarico agli inizi del 400, poi con l'entrata in città di Attila che la rase al suolo, cospargendo anche di sale il terreno per renderlo infertile.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu